Eventi a Vigevano:

Dal 12-11-2022 al 04-12-2022
ENIGMI VISIVI
Dal 25-11-2022 al 27-11-2022
NON SEI SOLA 2.0
Dal 04-12-2022 al 04-12-2022
Presentazione del libro: LUDOVICO IL MORO - Il Duca di Vigevano
Dal 04-12-2022 al 04-12-2022
INTO THE WINDS LA DANZA PERFETTA
Dal 10-12-2022 al 18-12-2022
SIMONETTA CHIERICI: Piante e insetti della macchia e delle garighe mediterranee

Vedi tutti

Grazie a

Cerca nel sito

Cerca telefono

cognome o nome azienda

Videonews


28/09/2022 16:50
Anche se per la maggior parte di chi prende tram, autobus, metropolitane, e treni è diventata ormai un oggetto desueto, solo dal 30 di settembre non ci sarà effettivamente più l’obbligo di indossare la mascherina sui mezzi di trasporto pubblico. Ma non solo, anche negli ospedali, negli ambulatori e nelle case di riposo non sarà più obbligatorio circolare con naso e bocca coperti.


A meno, infatti, di ripensamenti last minut, il governo Draghi non sembra intenzionato a prorogare l’obbligo dell’utilizzo delle mascherine. la decisione, se mai, spetterà al nuovo esecutivo, qualora ce ne fosse il bisogno, in caso in cui ci dovesse essere una recrudescenza del virus con l’arrivo della stagione invernale.

I protocolli di sicurezza legati alla pandemia sui luoghi di lavoro scadranno invece a partire dal 31 di ottobre, da quando negli uffici al chiuso anche quando non si potrà garantire il distanziamento non sarà obbligatorio l’uso delle mascherine.

Una decisione che naturalmente divide gli esperti, tra chi pensa che sia arrivato il momento di dire addio definitivamente ai dispositivi di protezione personale e chi invece ritiene, che in luoghi pubblici o affollati, sia più prudente ancora l’utilizzo della mascherina.

A fare da ago della bilancia sarà solo l’andamento della pandemia nei prossimi mesi invernali: al momento però non si registrano aumenti nelle terapie intensive, anzi la situazione sembra stabile e i numeri addirittura in calo, così come i ricoveri nei reparti covid.